Servizi assistenziali domiciliari

L'assistenza domiciliare è una forma di assistenza rivolta a soddisfare le esigenze di anziani, malati, disabili e pazienti non autosufficienti affetti da malattie cronico-degenerative, che hanno la necessità di un aiuto continuativo a domicilio per l’igiene personale, la vestizione, la preparazione dei pasti, l’assunzione di farmaci, nonché di trattamenti fisioterapici o infermieristici.

L’assistenza domiciliare varia, infatti, da interventi di tipo esclusivamente sociale (pulizia della casa, invio di pasti caldi, supporto psicologico, disbrigo di commissioni varie, come la prenotazione di esami medici…) a interventi socio-sanitari (attività riabilitative, assistenza infermieristica, visita fisiatrica…).
Il servizio di assistenza può essere occasionale (fino alla singola prestazione) o continuativo e programmato, anche per un lungo periodo, secondo le necessità dell’assistito e della famiglia o fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

PRINCIPALI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI E SANITARI
- Assistenza domiciliare diurna e notturna
- Servizi di accompagnamento a persone anziane
- Igiene personale
- Aiuto al bagno
- Assistenza al pasto (preparazione e somministrazione)
- Assistenza alla mobilitazione: aiuto nell'alzata e messa a letto delle persone
- Assistenza ai pazienti affetti da demenza senile
- Assistenza a pazienti affetti da patologie croniche
- Servizi infermieristici
- Servizi fisioterapici

La Cooperativa A&A SCS offre un servizio di supporto psicologico sia ai pazienti che non riescono ad accettare la propria condizione o ad affrontare serenamente il decorso della propria malattia, sia ai familiari che si ritrovano a vivere una situazione difficile e delicata. I colloqui tendono a considerare la condizione psicologica del paziente e la sua personalità, individuando eventuali tratti che possono ostacolare le modalità di adattamento alla situazione di malattia, valutano le risorse interiori del paziente, le resistenze, i meccanismi difensivi e le strategie di adattamento abitualmente utilizzate di fronte alle situazioni problematiche. Un'ulteriore attenzione è posta all'impatto psicologico della diagnosi e delle terapie e alla qualità della “rete” familiare e sociale. I colloqui, inoltre, permettono di fornire indicazioni utili per impostare interventi di counseling e psicoterapia.